Diritto delle successioni ereditarie

La Successione ereditaria è lo strumento che permette agli eredi del defunto di subentrare allo stesso nella disponibilità di quanto da lui posseduto in vita. Le successioni si distinguono: in successione legittima ovvero se il defunto non disposto di testamento, la ripartizione del patrimonio tra i parenti prossimi; la successione necessaria che è quell’istituto del diritto delle successioni che garantisce la titolarità di determinate quote del patrimonio del defunto ai soggetti aventi rapporti di parentela particolarmente stretti (stretti congiunti); la successione testamentaria che sia ha per testamento (ad es. tramite testamento rogato da un Notaio oppure mediante testamento olografo redatto di proprio pugno dal defunto).